Erbe di Provenza-ricetta antica

 4,00 7,00 IVA Inclusa

Svuota
COD: 150 Categoria:

Descrizione

La piu’ tradizionale miscela d’erbe Provenzale nella sua versione originale,la piu’ antica,quella della nonne che la preparavano con le erbe dell’orto raccolte fresche…per chi non vuole rinunciare ai sapori di una volta…

Ingr: maggiorana-santoreggia-timo-basilico-rosmarino-fiori di lavanda-anice verde

UNA RICETTA VELOCE VELOCE….

C’e’ una zona della Francia che noi amiamo particolarmente.Avete presente quella foto con i campi sterminati di lavanda? Ecco,quello e’ l’altopiano di Valensole,bellissimo per carità,ha un fascino incredibile…pero’ e’ molto “costruito”… e poi ci vanno tutti,ma il posto più bello dove vedere i campi di lavanda in fiore secondo noi e’ la zona intorno al villaggio di Sault.La campagna li’ e’ collinare,i campi di lavanda sono alternati a quelli di cereali,filari di alberi,piccoli ruscelli…e il paese e’ in cima ad un cocuzzolo da cui si gode di un panorama mozzafiato.E’ una campagna a misura d’uomo,morbida,solare ed avvolgente.Ed e’ proprio a Sault che ho mangiato il piu’ strepitoso petto d’anatra mai visto.Io adoro l’anatra….e questa e’ una ricetta di una semplicità estrema.Procuratevi un petto d’anatra e con un coltello ben affilato incidete lo strato di grasso prima in un verso e poi nell’altro,come a formare dei rombi.Padella di ferro bella pesante sul fuoco,fiamma abbastanza alta….mettete il petto dalla parte del grasso a cuocere e tenetelo d’occhio,va girato quando la carne comincia a colorirsi.Tenete conto che il centro deve rimanere crudo,tipo tagliata.Mentre cuoce dal lato senza grasso,quindi appena girato,in un pentolino sciogliete a fiamma bassa del buon miele,acacia,millefiori o addirittura di lavanda se lo trovate,con un cucchiaino di erbe di Provenza.Disponete il petto d’anatra nel piatto dopo averlo tagliato a fette regolari e colateci su’ il miele alle erbe….e bon appetit.

Informazioni aggiuntive

Peso N/A


Prodotti esclusivi

Categoria speciale di prodotti